Roberto Bianchi

  • Trombone

Contact Info:

  • r.bianchi@conservatorioperugia.it

Bianchi Roberto ha studiato a Firenze, diplomandosi al Conservatorio “Cherubini” sotto la guida del M° Norino Righini con la votazione di 10/10.

Ha vinto l’audizione al teatro “La Fenice” di Venezia per 2° trombone nel 1983 ed è stato assunto per la stagione 1983-1984 presso il Lirico Veneziano. Sempre nel 1983 si classifica al 2° posto nel concorso per 1° trombone al Teatro comunale di Bologna e vi collabora per 2 mesi, successivamente nel 1984 vince il concorso per 1° trombone al teatro “Giuseppe Verdi” di Trieste che gli offre la stabilità. Nello stesso anno vince l’audizione per 1° trombone al “Maggio Musicale Fiorentino” sotto la guida del M°. Zubin Mehta e gli viene offerta una collaborazione in qualità di 1° trombone per la stagione 1984-1985. Nel 1985 poi vince l’audizione per 1° trombone nell’Orchestra Sinfonica “Arturo Toscanini” e vince ancora al “Teatro San Carlo” di Napoli il posto di 1° trombone venendo assunto in pianta stabile. Nello stesso anno vince il Concorso di 1° Trombone al “Carlo Felice” di Genova. Nel frattempo tiene moltissimi concerti da solista e in formazioni cameristiche per conto del Massimo partenopeo e collabora, sempre come 1° trombone, varie volte con l’Orchestra della RAI di Napoli e con l’Accademia di Santa Cecilia a Roma. Ottiene l’idoneità 1985 il concorso per 1° trombone nell’Orchestra Ritmico-sinfonica della RAI di Milano e inizia l’attività di docente presso il Conservatorio di Avellino per 4 anni.

Nel 1992 vince il concorso nazionale per titoli ed esami per la cattedra di Tromba e Trombone nei Conservatori di Musica classificandosi 1° assoluto ed entra in Ruolo nel conservatorio “Martucci” di Salerno lasciando il Teatro di “San Carlo”. Dal 1992 al 2008 insegna in ruolo nei conservatori di Salerno, Palermo e Napoli ininterrottamente per 16 anni e continua a vincere le audizioni all’Orchestra Regionale Toscana (1993), al Teatro di “San Carlo” (1993 e 2002). Collabora con le Fondazioni Lirico Sinfoniche dove vince stipulando continuamente contratti di collaborazione, ma nel 2006 vince il concorso di 2° trombone al Teatro “San Carlo” di Napoli e decide di lasciare il ruolo in Conservatorio. Nel triennio 2009-2012 ricopre il ruolo di docente di Tromba e Trombone presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma. Nel 2019 viene invitato come giurato nella commissione del Concorso Internazionale “Città di Porcia” sez. Trombone.

Condividi sui Social...