Claudio Menci

  • Tromba

Contact Info:

  • c.menci@conservatorioperugia.it

CLAUDIO MENCI
Ha iniziato la carriera artistico-professionale nell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino suonando sotto le bacchette di R. Muti, G. Gavazzeni, Y. Aronovitch, …, e successivamente è stato Prima Tromba e Solista dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese. Ha fatto parte di altre orchestre lirico- sinfoniche e gruppi strumentali in Italia e all’estero (“New Group” di Philadelphia, Solisti di Perugia, Solisti Aquilani, Camerata del Titano, Krondstadt Philarmoniker, Colonne d’Harmonie Ensemble, Orchestra Sinfonica di Perugia e dell’Umbria, Orchestra da Camera di Roma, Hermans Consort Orchestra,…) e, sempre come Prima Tromba, ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica dell’Europa Unita per le tournées nei maggiori Teatri italiani e per l’Università “La Sapienza” di Roma.
In qualità di solista ha eseguito con orchestre sinfoniche e da camera repertori della letteratura per tromba che spaziano dal Barocco alla musica contemporanea: Torelli, Vivaldi, Hummel, Françaix, Šostakovič, ecc. Ha inoltre svolto intensa attività concertistica in duo con gli organisti Patrizia Tarducci Lisetto, Ottorino Baldassarri, Giorgio Benati, Eugenio Becchetti, Wijnand van de Pol.
Ha eseguito concerti presso le Istituzioni dello Stato (Viminale, Ministero dell’Istruzione, Quirinale) e ha collaborato in qualità di coach con i musicisti statunitensi delle varie edizioni dell’Assisi Music Festival, con i quali ha eseguito musiche di autori contemporanei in prima esecuzione mondiale.
In seno a vari organici strumentali ha effettuato registrazioni per le emittenti Rai1 International, Rai Radio3 (solista nel Concerto n. 2 per archi e tromba di A. Honegger), Sky Classica, e di CD per le case discografiche C.E.F.A., Bongiovanni e Camerata Tokyo.
Nel 1999 è stato nominato a rappresentare i Conservatori di Musica al Concorso di Castrocaro per i migliori diplomati e dove il suo studente ha vinto il 1° premio assoluto.
Nel corso dell’attività didattica ha ottenuto una serie di lusinghieri successi. Nutrita è infatti la schiera dei suoi allievi che si sono classificati vincitori in concorsi ed audizioni e che svolgono la loro professione di strumentisti nelle orchestre delle Istituzioni lirico-sinfoniche italiane, all’estero e nella Banda della Polizia di Stato.
Nel 2016 il compositore americano Gabe Petrocelli gli ha dedicato una Sonata per Tromba e Pianoforte.

Condividi sui Social...