Aldo Caterina

  • Trombone

Contact Info:

  • a.caterina@conservatorioperugia.it

Aldo Caterina, termolese d’origine, ha conseguito il diploma e la laurea specialistica in trombone presso il Conservatorio di Musica G.B. Pergolesi di Fermo con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del maestro Rinaldo Strappati. Ha approfondito i suoi studi presso la Scuola di Musica di Fiesole nel corso di perfezionamento in Musica da Camera nella classe del maestro Bruno Canino. Si è altresì laureato in filosofia magna cum laude presso l’Università degli Studi di Macerata, sotto la guida del professore Marcello La Matina.

Ha seguito lezioni, seminari e masterclasses tenuti da docenti di fama internazionale fra i quali Abbie Conant (Trossingen- Germania) e Simone Candotto (N.D.R. Orchester- Germania). E’ risultato vincitore di diversi concorsi musicali nazionali e internazionali tra cui il Grand Prize Virtuoso International Competition di Bruxelles, il II Concorso Internazionale Dinu Lipatti presso l’Ambasciata di Romania in Roma e il XV Concorso Internazionale Città di Padova. E’ stato ritenuto idoneo in numerose audizioni fra cui la Akademie Münchner Philharmoniker, Hofer Symphoniker, Opernhaus Zürich, Verbier Festival Orchestra, Orchestra dei Conservatori Italiani.

Svolge un’intensa attività concertistica, che lo porta ad esibirsi su tutto il territorio nazionale ed all’ estero (Cina, Canada, Germania, Belgio, Svizzera, Spagna, Croazia, Slovenia, Romania), spesso ospite di prestigiose rassegne, sia in qualità di solista che in collaborazione con formazioni orchestrali e strumentali. Da segnalare in particolare la collaborazione in veste di solista con l’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo e di Stoccarda, con l’Italian Philarmonic Orchestra nei più prestigiosi teatri della Cina, con la Stanford University Wind Orchestra (California) diretta da Giancarlo Aquilanti.

Ha preso parte a numerose esecuzione riprese e trasmesse da Rai Uno, Rai Due, Rai5, Rai Radio Tre, Radio Vaticana e Sky Classica.

Per l’Edizioni Da Vinci di Osaka (Giappone) ha inciso il CD Four Baßposaune concertos from Early Romantic Era 1820-1830, incidendo per la prima volta quattro concerti della letteratura del suo strumento con uno trombone tedesco del XIX sec. Per l’Editions Marc Reift (Svizzera) ha inciso i Sette studi nello stile russo di Vladislav Blazhevich per trombone solo.

Ha pubblicato per i tipi dell’Edizioni Il Castello di Foggia la monografia Il trombone: la storia, il funzionamento, i modelli e per le Edizioni Musicali Accademia 2008 di Pescina il metodo Suona…dal flauto alla tuba.

Il compositore Davide Summaria nel 2015 gli ha dedicato la composizione Dialogo per trombone e pianoforte edito dalle Edizioni Il Campano di Pisa.

Degno di nota è il suo impegno nel campo della ricerca musicale e organologica di modelli di trombone del passato, in particolare italiani e tedeschi del XIX sec. e dei primi decenni del XX sec. La sistematica attività di ricerca che conduce lo porta spesso ad elaborare programmi concertistici contenenti i frutti di vere e proprie riscoperte a vantaggio di musicisti, strumenti e suoni mai più eseguiti o ascoltati dalla loro epoca fino ad oggi. Suona tromboni forgiati nelle plurisecolari botteghe tedesche da artigiani quali K.E. Mönnich, G. Wolfram (Markneukirchen) e W. Monke (Colonia). Ha collaborato con le ditte Josef Klier e Werner Christian Schmidt (Germania) per la ricostruzione d’imboccature di tromboni del periodo romantico. In occasione del Centenario della Grande Guerra è stato coordinatore del progetto Ottoni Storici Belati promosso dalla Storica Casa Editrice Tito Belati di Perugia.

Ha tenuto Masterclasses presso l’Università degli Studi di Macerata, l’Università degli Studi di Camerino e in numerose istituzioni musicali delle province di Ancona, Pesaro, Macerata, Fermo, Chieti e Foggia. Presso il Conservatorio di Musica G.B. Pergolesi di Fermo ha ottenuto per i suoi meriti due borse di studio operando in qualità di assistente alla didattica di trombone. E’ stato insegnante per i corsi pre-accademici di trombone presso il Conservatorio di Musica F. Torrefranca di Vibo Valentia e docente a contratto di trombone presso il Conservatorio di Musica L. Canepa di Sassari.

Condividi sui Social...