24 Gen 2018

I Concerti del Conservatorio 2018

È con grandissimo piacere che a nome del Conservatorio Francesco Morlacchi di Perugia e dei suoi organi accademici do il benvenuto al pubblico della stagione 2018 de I Concerti del Conservatorio. La nostra Istituzione sta entrando sempre di più nella vita culturale della città di Perugia, consolidando un ruolo che va oltre il puro intrattenimento musicale di una sera.

La produzione di concerti nel nostro caso è il delta di un fiume, lo sbocco naturale, in tanti canali diversi, della nostra attività istituzionale, didattica e di produzione. Ciò è possibile anche grazie alla sinergia con il Comune di Perugia che ci offre, come lo scorso anno, la splendida Sala dei Notari dove docenti e studenti avranno l’opportunità di suonare.

La scommessa è quella di far diventare il mercoledì ai Notari o il giovedì all’Auditorium del Conservatorio una piacevole abitudine per gli appassionati di musica della città. Dunque un caloroso ringraziamento va al Sindaco di Perugia Andrea Romizi, all’Assessore alla Cultura Maria Teresa Severini, ai docenti e agli studenti impegnati nei concerti, a tutti coloro che anche per una piccola parte – e in qualsiasi ruolo – sono coinvolti e contribuiscono alla Stagione dei Concerti 2018.
A tutti un augurio di buon ascolto!

­Andrea Sassi
Presidente del Conservatorio

La Stagione di Concerti che il Conservatorio “Francesco Morlacchi” di Perugia per la prima volta nella propria storia realizza nel corso del 2018 (dopo una ministagione di esordio nella primavera dello scorso anno) costituisce una vera a propria “offerta musicale” per la città di Perugia.

Tra le peculiarità del cartellone, in primo luogo la varietà delle proposte. Scorrendo il programma dei tredici
concerti è immediatamente evidente la diversa natura dei repertori, degli stili, delle tecniche compositive, degli autori, dei timbri strumentali, delle storie che si collocano sullo sfondo delle musiche; tutto questo nella certezza di fornire agli ascoltatori i più diversi modi di incontro con la bellezza della musica.

Secondo punto: l’occasione culturale. Ogni concerto è un progetto autonomo pensato dai Docenti del Conservatorio appositamente per questa stagione. Di qui l’invito a cogliere l’intenzione artistica, il disegno sotteso ad ogni proposta e di goderne pienamente. Infine la presenza degli studenti, in alcuni concerti a fianco dei loro maestri, in altri a sostenere da soli l’incontro con il pubblico, occasioni che il Conservatorio ha il dovere ed è lieto di offrire nell’ambito di quella “esperienza di orientamento in uscita” che ogni Istituzione dello Stato dovrebbe essere in grado di garantire.

La Stagione di Concerti del Conservatorio è dedicata al pubblico che vorrà condividere con noi l’entusiasmo e la bellezza del nostro lavoro.

Piero Caraba
Direttore del Conservatorio


Locandina…

Programma…