Bartoletti Massimo

Nato a Roma, si diploma in tromba al Conservatorio di Santa Cecilia ed inizia un’intensa attività concertistica che spazia dalla musica antica, al jazz, alla musica contemporanea.
Nel 1978 entra stabilmente nell’Orchestra Sinfonica della R.A.I. di Roma e nel 1980 fonda il “David Short Brass Ensemble” con il quale si esibisce presso le più importanti Istituzioni concertistiche italiane ed effettua tournées in America, Spagna, Finlandia, Austria, Francia, Germania registrando per le radio di quei Paesi. Ha suonato sotto la bacchetta dei più prestigiosi direttori degli ultimi anni ed ha collaborato tra gli altri con: Berio, Schuller, Stockhausen, Petrassi, Donatoni. Ha partecipato alla realizzazione di colonne sonore per films collaborando con i più noti autori da Nino Rota a Fiorenzo Carpi, da Armando Trovajoli a Ewan Lurie e Nicola Piovani negli ultimi films di Roberto Benigni e, come autore, ha composto musiche per la Fonit Cetra del ciclo “Geo e Geo”.
Ha collaborato con Giovanna Marini nelle sue opere (Le cadeau de l’Imperateur, Requiem) e ne ha diretto, in prima assoluta, la “Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo” scritta per il Bicentenario della Rivoluzione Francese, una co-produzione tra Antenne 2 e la Scuola Popolare di Musica di Testaccio della quale è stato socio fondatore e Presidente.
Attualmente fa parte del Freon Ensemble impegnato nella diffusione della musica contemporanea, del Roma Brass Quintett e dirige gli Ottoni di Perugia. Collabora con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia ed è titolare della cattedra di tromba al Conservatorio di Musica 
"F. Morlacchi" di Perugia.