Trippitelli Maurizio

Maurizio Trippitelli, nato a L’Aquila il 25 Luglio 1965, si è diplomato presso il Conservatorio “A.Casella” sotto la guida di Antonio Striano.Un virtuoso delle percussioni, a soli sedici anni inizia la sua collaborazione con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese e da qui prosegue un’intensa attività concertistica con orchestre di prestigio quali: Orchestra Sinfonica della RAI di Roma, Accademia Nazionale S.Cecilia,Teatro Dell’Opera di Roma, Scarlatti di Napoli, Boston Symphony, Philadelfia Orchestra. Ha collaborato con artisti di fama internazionale fra cui Placido Domingo, Jose’ Carreras, Andrea Bocelli, Renato Bruson, Ruggero Raimondi, Catherine Malfitano, Katia Ricciarelli, Mariella Devia, Daniela Dessì, Cecilia Gasdia, Uto Ughi, Shlomo Mintz, Richard Stolzman, Mischa Maisky, Paul Badura Skoda, Michele Campanella, Bruno Canino, Maurizio Pollini, Dee Dee Bridgewater, Randy Crawford, Caroline Lavelle, Al Jarreau, Amii Stewart, Dulce Pontes, Noa, Susana Baca, Ute Lemper, Milva,Carla Fracci.

Nel 1990 ha eseguito in prima nazionale il concerto per marimba e orchestra di Paul Creston.

Ha partecipato a produzioni importanti con la regia di Franco Zeffirelli, Giuseppe Patroni Griffi (Tosca diretta da Zubin Mehta), Oliver Stone, Gigi Proietti, Giorgio Albertazzi, Roberto De Simone, Giuseppe Tornatore, Dario Argento, Ricky Tognazzi.

Altrettanto intensa è la sua attività in sala di registrazione e discografica dove ha collaborato con Riccardo Cocciante, Claudio Baglioni, Renato Zero, Enzo Gragnaniello e Sting; nell’ambito delle colonne sonore con Ennio Morricone (per oltre 20 anni), Luis Bacalov, Armando Trovajoli, Gianni Ferrio, Nicola Piovani, Franco Piersanti, Stefano Reali. Nel 2002 ha ideato e curato l’organizzazione artistica del concerto-evento: Ennio Morricone all’Arena di Verona.

Dal 1995 collabora con il compositore Sergio Réndine di cui ha eseguito come solista numerose prime esecuzioni: “L’Allelluia” per voce, batteria e grande orchestra, la “Missa de Beatificazione per Padre Pio” in Sala Nervi, “Romanza”, una favola romana al Teatro dell’Opera di Roma.

È stato uno dei promotori dei “Percussionisti di S.Cecilia”; nel 2000 ha fondato l’Ensemble AfroSoundPercussion che, esibitosi per la prima volta in occasione del Giubileo dei Giovani (2000) a Tor Vergata dinanzi al Santo Padre, vanta nello stesso anno ben 11 presenze in Sala Nervi.

Dal 2004 con il Maurizio Trippitelli Percussion Ensemble partecipa a vari festival e stagioni teatrali con special guest quali Badara Sèck, Solis String Quartet, Cecilia Chailly, Stefano Di Battista, Antonio Onorato, Massimo Moriconi, Enzo Gragnaniello, James Senese, Enzo Decaro. L’Ensemble è stato inoltre protagonista di serate/eventi al Teatro Sistina (2010),                                                                      all’Auditorium Parco della Musica (2011), al Teatro dell’Opera di Roma (2012).

Nel 2011 ha ideato e realizzato l’evento: “Jose’ Carreras  con grande orchestra a Piazza di Spagna”.

È uno dei fondatori dell’Orchestra Italiana del Cinema che, nell’ambito del Ravello Festival 2012, ha eseguito dal vivo in prima mondiale la colonna sonora del pluripremiato film The Artist con il Premio Oscar Ludovic Bource .Recentemente ha composto le musiche per Odissea Mediterranea, Rapsodia in 10 movimenti con Cosimo Cinieri e per Mare al mattino, l’ultimissimo romanzo di Margaret Mazzantini con Sergio Castellitto.

Docente dal 1996 nei Conservatori “A.Casella” de L’Aquila, “S.Cecilia” in Roma, “Nino Rota” di Monopoli (BA), è attualmente titolare della Cattedra di Strumenti a Percussione presso il Conservatorio “F.Morlacchi” di Perugia.