Rivelli Maria Gabriella

Gabriella Rivelli ha iniziato gli studi musicali all’età di quattro anni con Emilia Ameruso, allieva di Alessandro Longo; si è diplomata con il M° Valentino Di Bella, con il massimo dei voti, al Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia, ove ha studiato anche Composizione con il M° Fernando Sulpizi. Ha perfezionato gli studi pianistici con Lya De Barberiis (Corsi di Castelfranco Ve­neto e Accademia di S. Cecilia di Roma) e Stanislav Neuhaus.
Il suo interesse è rivolto anche alla musica cameristica, della quale ha seguito corsi di perfezionamento all’Accademia Re­spighi in Assisi con il M° Vilmos Tatrai.
Classificata ai primi posti nei concorsi “Città di Salerno” e Albenga (solista), “Città di Gaeta” (in duo pianistico) e primo premio nel 1977 al concorso di Catanzaro, ha intrapreso con grande successo di pubblico e di critica un'intensa attività concertistica, sia come solista, sia in formazioni cameristiche e con orchestra. Ha suonato per importanti associazioni e festival musicali in Italia e all’estero. In duo pianistico con Corrado Peronelli propone anche programmi innovativi che suscitano ovunque notevole interesse.
Dal 1989 al 2006 è stata Presidente della Commissione Artistica del Concorso Nazionale Pianistico “Piccole Mani - Pietro Squartini” di Perugia.
Recentemente le è stato consegnato lo “Statere d’argento” come riconoscimento pubblico per le sue elevate qualità artistiche.
E’ titolare di una cattedra di Pianoforte Principale al Conservatorio di Musica (Istituzione di Alta Formazione Artistica e Musicale) di Perugia, ove tiene inoltre il Corso di Duo Pianistico per i Diplomi Accademici di II Livello.